Strumenti alternativi all'interrogazione e alla verifica

Quali innovazioni didattiche ha senso mettere in campo in un anno di sperimentazioni? Cosa può sostituire l’interrogazione e la verifica in classe? E perché provare a sostituirle?  Stefano Laffi dialoga con Stefano Stefanel attraversando una didattica che rende gli studenti soggetti attivi dentro il ragionamento, raccontandoci strumenti teorici e progettuali estremamente aperti e flessibili.

Sound design e post-produzione: Erazero
Voci: Stefano Stefanel, Stefano Laffi, Matteo De Mojana
Autore: Stefano Laffi e Michela Calvelli per Edunauta

STEFANO STEFANEL

Dirigente scolastico

Stefano Stefanel è da vent’anni dirigente scolastico, è stato prima insegnante, ha esperienza di gestione della scuola dai 3 ai 20 anni, è autore del libro ‘Innovare il curricolo’ per Armando editore. 

 

Link e fonti citati nel podcast

Innovare il curricolo, Armando editore

Articoli pubblicati su edscuola.it (“Alcune note sulla didattica a distanza”, pubblicato lo scorso 28 marzo)

Sito web del liceo Marinelli di Udine: http://liceomarinelli.edu.it 

Potrebbe interessarti...

SHAPE – Come la natura offre apprendimenti significativi

Cosa vuol dire apprendere nel selvatico? Pedagogia del bosco, gioco libero, contatto con la natura, motivazione intrinseca, apprendimento auto-diretto, tempi …

ASCOLTA

GEA – Una scuola nata dalle grandi domande esistenziali

Può una scuola fondarsi sulle grandi domande della vita? Chi sono io? Da dove vengo? Dove vado? Cosa significa vivere? …

ASCOLTA

FAMIGLIE SOLIDALI – Quando educare insieme fa la differenza

Cos’è una proposta educativa basata sulla visione cosmica dell’educazione? Immaginiamo un luogo in cui essere insieme per e con i …

ASCOLTA
Torna su